Chiusa la trasmissione di David Gramiccioli su RADIO IES. Chi teme le verita raccontate da Ouverture?


Prendo e riporto dalla pagina facebook di Ouverture DG, la trasmissione radiofonica di David Gramiccioli in onda su RADIO IES ed  improvvisamente cancellata dal palinsesto. David Gramiccioli è un giornalista di razza (una razza purtroppo in via di estinzione). Ha coraggio, fiuto, capacità, cuore. E si è sempre occupato di temi scottanti e di verità scomode. Come la pedofilia.  Come ho avuto modo di dirgli stamattina, sono addolorata. Ed indignata.  Purtroppo molte delle persone  che in questi anni ci hanno supportato e dato voce rispetto alla vicenda di Rignano Flaminio, hanno avuto degli…”incidenti di percorso”. Lui mi ha risposto, e non avevo dubbi, che rifarebbe tutto quello che ha fatto sinora. E che continuerà.  Ne sono certa. Moltissime persone lo seguono e lo amano e non accetteranno in silenzio. L’arroganza del potere nulla può rispetto ad una moltitudine di persone. Che spesso vengono sottovalutate e credute “la parte debole”, quella destinata a soccombere….Vedremo, vedremo……le somme si tirano alla fine. E questo, come ho avuto modo di dire, è solo l’inizio… Ouverture, o comunque si chiamerà la tua trasmissione, tornerà più forte di prima.  Ti abbraccio forte David, e ti sono accanto.

Molti degli ascoltatori e degli amici di David stanno inviando una e-mail di dissenso all’indirizzo segreteria@gruppogarofalo.com. Questo è il testo:”Non esiste salute senza libertà, non potrà mai esserci giustizia senza coraggio. Noi Gente di Ouverture”.  Io l’ho già fatto.

:”Il vostro affetto è la cosa più toccante che abbia mai provato in vita mia. Non esistono parole per ricompensarlo ne per descriverlo. Tuttavia questa nota, nella doverosa premessa, ha un altro scopo; quello di chiarire definitivamente la vicenda Ouverture e il taglio dal palinsesto di Radio Ies, emittente del Gruppo Garofalo, gruppo leader nel settore della sanità privata. Dopo 14 mesi di collaborazione scorsa senza nessuna interferenza editoriale, tuttavia con l’affronto di slittare nell’orario serale del palinsesto la trasmissione, ieri sera, qualche minuto prima di andare in onda, mi veniva comunicata la decisione del gruppo di “tagliare” Ouverture. A casa propria ogni padrone è nel diritto di fare ciò che vuole ci mancherebbe altro e non sto qui neppure a stigmatizzare che un fine rapporto non si comunica negli ultimi 4 giorni di programmazione stagionale, ma bensì nei tempi che dovrebbero garantirsi a un lavoratore per cercarsi un’altra occupazione. Quello che mi preme è pubblicare le parole di commiato: Non è questa la vera informazione(?), parla troppo di pedofilia, ect ect ect, poi il passaggio più comico: ” lei dovrebbe farlo diventare un prodotto il suo lavoro”. Cioè??? Ma tutti gli editori presso i quali ho lavorato sapevano qual’erano gli accordi e li avevano sempre condivisi e sottoscritti, io non ho sponsor. Tutte cazzate. Questa trasmissione, tutto compreso, gli costava 2.000,00 (duemila euro) al mese. Loro speravano che me ne andassi il giorno stesso che mi comunicarono che Ouverture sarebbe andata la sera, per amor di verità volevano sbatterla dalle 12 alle 14 in prima istanza, fummo poi noi a ottenere l’orario 19-21. Perchè accettai? Perchè Ouverture è una delle rarissime voci libere che esistono nell’universo ed è infatti nella fascia serale che abbiamo raccontato ulteriormente l’orrore della sentenza del processo di Rignano Flaminio. E’ nella trasmissione serale che grazie anche agli amici Imma Giuliani e Fabrizio Mignacca e soprattutto al vostro enorme sforzo che il caso di Valentina Salamone non è stato archiviato. Di sera è intervenuto Salvo Cannizzo denunciando l’utilizzo dell’uranio impoverito e gli effetti devastanti sulla salute provocati da queste armi. Lui stesso ha ammesso in diretta di aver ucciso, colpo in testa, un pedofilo che violentava una bambina kosovara. Nell’orario serale Mariam ha denunciato, in esclusiva, dopo 40 anni gli orrori del Paverano di Genova, abusi commessi da un religioso, con la complicità di alcune suore dell’istituto, su bambine che vi dimoravano. Insomma Ouverture doveva restare in vita.
Grazie infinite a tutti voi, dal più profondo del cuore.
David Gramiccioli

Annunci

17 Risposte to “Chiusa la trasmissione di David Gramiccioli su RADIO IES. Chi teme le verita raccontate da Ouverture?”

  1. Giuliano Says:

    Avevo subodorato la puzza, da quando avevano fatto slittare la trasmissione nel tardo pomeriggio!Complimenti all’Italia che con la sua occulta strategia di poteri forti, chiude nuovamente le parole pluraliste. Costoro hanno anche il coraggio di definirsi Democratici e libertari!!!!Non esiste una editoria libera, in un paese prigioniero e menzognero.

  2. Michela Di Maso Says:

    Ouverture è in vita, è la vita quella vera, senza bugie ! Siamo con te David !

  3. sjdkasdlksadj Says:

    Ecco qui un altra dimostrazione di democrazia nel nostro bel paese, David siamo con te

  4. Anonimo Says:

    Mi dispiace, ma è proprio vero che non siamo più in democrazia.
    Bisogna parlare dell’ovvio e non dei veri problemi, è così che ci vogliono.
    Mi spiace enormemente per te e ti auguro di trovare al più presto una nuova collocazione.
    Sicuramente ce la farai!

    Ti sono vicino
    Rocco Perrotta

  5. Rocco Perrotta Says:

    Mi dispiace molto per ciò che ti è successo.
    E’ proprio vero che non siamo più in democrazia.
    Bisogna parlare dell’ovvio e non dei veri problemi, è così che ci vogliono.
    Ti auguro di trovare al più presto una nuova collocazione soprattutto in un ambiente che sappia apprezzare i tuoi valori.
    Ti sono vicino!

    Rocco Perrotta

  6. francescorossi Says:

    David, sempre al tuo fianco. Ci ritroveremo presto. Francesco Rossi

  7. lello sebastiani Says:

    hai avuto sempre la forza, e la voglia ,di dire le verità e continuerai come sempre forza grande david .un tuo amico lello

  8. massimo dalmiglio Says:

    Ciao david, non ti conoscevo. Adesso si. Sei una degna persona. Complimenti.Un giornalista in mezzo ad un mare di prostitute e magnaccia.Lotta. Saluti con stima. d.m.

  9. Hanno censurato Ouverture di Davide Gramiccioli: troppo libero e scomodo « Grida la Tua Says:

    […] su nocensura.comHo appreso la notizia grazie all'email di una lettrice del sito, che ci ha segnalato un'iniziativa volta a sensibilizzare gli editori rivolgendo email di protesta per la cancellazione del programma. Ma se devo essere sincero, […]

  10. Quando l’informazione non piace al padrone | Informare per Resistere Says:

    […] un paio di sere Overtoure non esiste più, il Gruppo Garofalo, leader nel settore della sanità privata e possessore dell’emittente ha […]

  11. Paparelli Says:

    Andate a lavorare invece di rompere i cogl ioni alla gente !Quando non si ha da fare tutto il giorno a volte anche per passatempo si inizia a spettegolare e fare le comari alla fine si accusa gente innocente fino a che accusate brava gente che non vi da una manganella ta in testa continuate pure a rompere i coglioni.

  12. Paparelli Says:

    ma zitti strunzi.

  13. CDD Comitato Difendiamo la Democrazia . Says:

    La notizia di oggi, 27 Luglio, circa il rinvio a giudizio di dieci militari, per le attività sessuali coartate cui erano indotte le soldatesse della caserma femminile di Ascoli Piceno , nonostante il tentato ridimensionamento operato dagli organi di informazione controllati, spalanca la porta alla ulteriore verità che si cela dietro .
    I traffici e l’uso delle droghe che portano al mondo professionale dell’esercito ( !!! ) hanno a loro volta ulteriori e nuove chiavi di lettura.
    Il segreto di Carmela Melania Rea e le profonde ragioni del suo omicidio stanno per essere svelati ineluttabilmente .
    L’ordinanza del GIP di Teramo dott. Cirillo e le denunce di chi vi parla sono più vicine al riconoscimento della loro verità.
    La grande-discovery sulla pedofilia, sessualità esoterica e di setta nel mondo massonico deviato, militare, sulle coperture deviate nella magistratura , nella psichiatria arruolata, e nella casta politica e sull’uso progettuale e sistematico di ciò , è sempre più vicina al risultato concreto che perseguiamo .
    Legare tutto ciò a quello che stà avvenendo sul piano politico ed economico, in una chiave unitaria, è poi già possibile, concretamente .
    Non era mai successo, così, prima di questi ultimi mesi, che una consapevolezza di portata storica potesse prepotentemente invadere la sfera del quotidiano e le coscienze.
    Il processo per la strage di Stato di Capaci, con il recente rinvio a giudizio di eccellenti imputati ed il coinvolgimento dei vertici del R.O.S. dell’arma dei carabinieri, le implicite ma violente reazioni contro magistrati di punta, l’apertura di un procedimento per incompatibilità ambientale dell’aggiunto Rossi Nello, coinvolto nelle indagini di Palermo ( intercettazione ), e già denunciato da noi unitamente ad altri due magistrati della Procura di Roma per fatti specifici e gravi, la ritorsione contro il grande giornalista radiofonico David Gramiccioli, rimosso e privato del lavoro per “revisione del palinsento“ di radio IES, indicano che il muro del silenzio massonico e dei poteri forti deviati è incrinato e che l’idra scuote violentemente la coda .
    I progetti e le metodologie che emergono , risalenti agli anni 50 , indicano una lontana ma precisa ascendenza, e siamo in grado ormai di rileggere con maggiore credibilità e concretezza sessanta anni di storia nazionale e mondiale legandoli all’oggi.

    Il servizio e clip video che segue riapre ora la questione del progetto deviato delle massonerie nere e del ruolo della pedofilia nell’ambito di questo, ben oltre le presentazioni di facciata della questione.
    Molti altri fedeli servitori del nostro Stato , sanno e hanno saputo, soppesando con mano, deviazioni , segnali volti a fare silenzio , minacce implicite e ritorsioni “istituzionali”.
    Altro si muove sotterraneamente, se ne ha un chiaro sentore , e siamo ormai prossimi a possibili ulteriori svolte .
    Ringrazio tutti coloro che per fede intelligenza fiducia hanno contribuito sinora a questo risultato raggiunto in poco più di un anno di lavoro .
    La pedofilia elettiva e di caste, l’uso sistematico e strumentalizzato della sessualità, l’uso di tecniche di condizionamento ( MK-ULTRA e MONARCH ) e di sfruttamento sofisticate , la condivisione di casta dei saperi e delle risorse metodologiche e di gestione “professionale ” necessaria sono un frammento di una realtà globale che lascia senza fiato … interdetti . La invasione del mondo militare deviato e della politica e professionalità con occasioni, irretimenti e proselitismi è già un anello più sofisticato a fini di dominio esplicitamente politico .
    Noi eravamo abituati a classificare ciò i termini meramente morali e di devianze individuali o di collettività spontaneamente aggregatesi sulla devianza e sulla cultura materialistico sessuale frutto di una generica deriva “moderna”.
    Con questo video avvisiamo la gente e chi ignaro continua ad essere preda del ” giudizio comune ” e del buone senso secondo “quel che accade di solito ” .
    Quel che accade su questi piani ed a questi livelli , provato nella grandediscovery , può essere capito e colto solo legando le varie sfere della esperienza di dominio e gestione che attraversano tutta la nostra società.
    Governo mondiale della finanza, geopolitiche di dominio, sperimentazioni e irretimento e corruzione della politica avanzati hanno una chiave unitaria di interpretazione.
    Il dominio puro e il progetto di distruzione perseguiti ossessivamente dell’anti potere della materia e del denaro, contro il vero naturale potere dello spirito e dei valori VERI incontrano oggi proprio vieppiù difficoltà.
    Ci stiamo limitando a far risorgere lo spirito critico e la capacità di costruire una concreta alternativa epocale nella gente e nelle classi e soggetti destinate a questo dominio.
    A chi dovrebbe fare una vera esplicita e forte guerra morale e spirituale, alla Chiesa cattolica invasa e deviata , alle correnti spirituali e di pensiero libero diciamo : la nostra parte laica e sana per un futuro umano e per la fusione dei veri valori e la condivisione di una comune alternativa la stiamo facendo, e con una forza spirituale che a volte stupisce noi stessi…
    Caste, oligarchie e massonerie, deviate e non, hanno sottovalutato le risorse morali e intellettuali che il popolo e l’Italia ma anche altri paesi conservano come una preziosa brace che cova .. sotto le ceneri sparse per abbrutire , disperdere e smarrire le genti .
    [ http://youtu.be/OUWiLMCpzLM ]
    http://www.paoloferrarocddgrandediscovery.blogspot.it

  14. Tony Says:

    David, sono anni che ti seguo, paghi il prezzo di essere avanti anni luce rispetto alla cloaca in cui viviamo….la purezza e la genuinità della tua coscienza rappresenta però tutti noi. Il VERO POPOLO.

  15. Quando l’informazione non piace al padrone « ictumzone Says:

    […] d’entusiasmo, oltre che un professionista con i fiocchi.   Da un paio di sere Overtoure non esiste più, il Gruppo Garofalo, leader nel settore della sanità privata e possessore dell’emittente ha […]

  16. Domenico Says:

    Ti amiamo in tanti David, siamo tutti con te, se hai bisogno fai in modo di farcelo sapere!

  17. L’informazione deviata e la centesima scimmia - Risveglio di una Dea Says:

    […] di luglio scorso fu Radio Ies, una delle emittenti radiofoniche più apprezzate della capitale, a chiudere senza preavviso la seguitissima trasmissione “Ouverture” di David Gramiccioli, una rubrica di informazione alternativa che trattava numerosi argomenti […]


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: