Tanta miseria, un pò di nobiltà.


anziani1Roma, una sera di fine febbraio come tante. Il traffico impazzito dopo la recente alluvione con relative frane, strade ancora interrotte e chissà fino a quando, dati i “chiari di luna”. Per strada buche che sembrano voragini, le strade poco illuminate.

Percorsi alternativi per cercare di tornare a casa quanto prima, dopo una giornata interminabile. Le venti circa, quartiere semicentrale. Una via secondaria. Una macchina accosta sul lato della strada. Un signore scende, prende un sacchetto di immondizia e si avvia sul lato opposto, verso dei cassonetti.

Questione di un minuto. Ma un minuto non basta. Allora mi giro ad osservare.

Il cassonetto è aperto. Quel signore ha gettato il suo sacchetto, ma non si decide a tornare alla sua auto. Vicino a lui una signora anziana, vestita normalmente, ben pettinata, dignitosa. Guarda dentro al cassonetto, le braccia ci scompaiono dentro.  Lui è perplesso, non capisce subito. Le chiede se abbia perso qualcosa, se stia cercando qualcosa…..lei non risponde. E lui ancora: “ Signora, ma cosa fa?” Lei con un filo di voce di rimando dice .” Perché, ma che le do fastidio?”. Poi lui dice ancora qualcosa e lei sgrana gli occhi, come fosse stata colta in fallo. Colpita nel segno.

Il signore si infila una mano in tasca e poi infila la mano nel cassonetto, raggiunge la mano della signora, cerca di porgerle qualcosa. Una banconota. La signora lo guarda stupita e si ritrae. Non vuole accettare. Lui allora le infila la banconota nella tasca del cappotto, le da una pacca lieve sulla spalla, dice ancora qualcosa e torna alla macchina e riparte. “ Ma perché si vuole privare di questi soldi per darli a me? Anche lei ne avrà bisogno….”

Non ci sono commenti, non ci sono parole. Quanta dignità, pudore e dolore vissuti da entrambi, anche se in modo diverso, in quei pochi minuti che hanno condiviso davanti a quel cassonetto.

Roma, febbraio 2013. Non c’è più tempo. Renzi, Letta, Berlusconi e tutto il cucuzzaro. Non c’è più tempo. Se davvero volete fare qualcosa per gli italiani, fatelo adesso.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: